Italian

Anafilassi in pediatria by Mauro Calvani, Fabio Cardinale, Alberto Martelli, Maria A.

By Mauro Calvani, Fabio Cardinale, Alberto Martelli, Maria A. Muraro, Neri Pucci, Francesco (Eds.) Savino, Francesco Savino

L’anafilassi ? definita come una reazione immediata sistemica dovuta al rapido rilascio IgE mediato di potenti mediatori dai mastociti tissutali e dai basofili del sangue periferico e rappresenta una condizione clinica generalizzata che comprise segni e sintomi cutanei, respiratori, cardiovascolari e gastrointestinali. Comprende svariati quadri clinici, che derivano dall’associarsi di sintomi come orticaria, angioedema, vomito, diarrea, asma, dispnea, edema della glottide, ipotensione, surprise, ecc, non sempre di facile identificazione, che richiedono tuttavia un approccio diagnostico tempestivo e corretto. Scopo del quantity, corredato di determine e tabelle esplicative degli argomenti trattati, ? di fornire approfondimenti utili a chiarire l’eziopatogenesi dell’anafilassi e soprattutto advert attuare un corretto approccio clinico according to los angeles diagnosi e los angeles terapia, con particolare riguardo alla corretta prescrizione e somministrazione di adrenalina.

Show description

Read Online or Download Anafilassi in pediatria PDF

Best italian books

Extra resources for Anafilassi in pediatria

Example text

In un lavoro successivo retrospettivo di Cianferoni [2] sono descritti 113 episodi di anafilassi in 107 pazienti adulti (età media 42 anni) afferiti a un pronto soccorso dal 1985 al 1996, e con diagnosi di anafilassi: in questo caso i farmaci sono al primo posto (49%; 52 casi), seguiti dal veleno di imenotteri (29%; 31 casi) e solo al terzo posto gli alimenti con l’8% (9 casi). Da notare anche, nel raffronto tra le 2 fasce di età, il 6%(7 casi) per immunoterapie specifiche (ITS) nel gruppo adulto contro l’1% nel gruppo pediatrico.

Da sottolineare che l’assenza di sintomi cutanei non esclude la diagnosi di anafilassi. L’ipotensione e lo shock cardiovascolare possono verificarsi anche in maniera isolata, senza alcun sintomo premonitore, compresi i sintomi cutanei. Nella serie australiana già citata [3] (Fig. 3), il 18% dei casi di anafilassi e il 21% delle manifestazioni gravi non presentavano sintomi cutanei. Queste percentuali sono maggiori rispetto ad un analogo studio australiano effettuato sull’adulto, dove oltre il 90% dei pazienti presentava sintomi cutanei [4].

Pediatrics 106:762-766 Mullins RJ (2003) Anaphylaxis: risk factors for recurrence. Clin Exp Allergy 33:10331040 Bohlke K, Davis RL, deStefano F et al (2004) Epidemiology of anaphylaxis among children enrolled in a health maintenance organization. J Allergy Clin Immunol 113:536542 Simons FER (2006) Anaphylaxis, killer allergy: long term mangement in the community. J Allergy Clin Immunol 117:367-377 Sampson HA (2003) Anaphylaxis and emergency treatment. Pediatrics 111:1601-1608 Lieberman P (2005) Biphasic anaphylactic reactions.

Download PDF sample

Rated 4.50 of 5 – based on 3 votes